Solo pochi attimi di attesa

Posizione corrente:

Ti trovi in: Home » Scuola di Formazione Aziendale » Finanza e credito » Controllo di Gestione nell’azienda vitivinicola

Controllo di Gestione nell'azienda vitivinicola

Dalle fasi agricole alla vinificazione alla bottiglia: le metodologie del Controllo di Gestione calibrate su contesto e specificità del settore vitivinicolo

Il corso, pensato per imprenditori e responsabili ed addetti delle funzioni Amministrazione, Finanza e Controllo, presenta le idee e le tecniche del Controllo di Gestione, con particolare riguardo alle aziende del settore vitivinicolo.

Obiettivi

L’implementazione di un sistema di programmazione e controllo è fortemente condizionata dalle logiche gestionali, strategiche ed operative aziendali: gli strumenti di Controllo di Gestione, cioè, devono essere plasmati sulle specificità della singola realtà imprenditoriale. Ciò vale a maggior ragione per l’azienda vitivinicola, sottoposta a vincoli di natura tecnico-produttiva tipici delle aziende agricole e della filiera agro-alimentare e caratterizzata da cicli produttivi che insistono su più esercizi.

Assumendo la conoscenza da parte del partecipante degli strumenti di pianificazione e controllo che, nel corso degli anni, la dottrina aziendalistica ha gradualmente affinato, il corso “calerà” tali strumenti nella specifica realtà delle imprese vitivinicole, con l’obiettivo di fornire un modello di controllo concretamente utile agli operatori del settore.

Didattica

Il taglio delle lezioni è fortemente operativo con largo uso di case studies reali dibattuti ed analizzati insieme al Tutor. Il corso presuppone la conoscenza delle idee e delle tecniche di base del Controllo di Gestione.

Destinatari

Il percorso è rivolto ad imprenditori ed a responsabili ed addetti delle funzioni Amministrazione, Finanza e Controllo di aziende del vitivinicolo. Per i profili più esperti rappresenta un’opportunità di aggiornamento e rafforzamento delle proprie competenze, per le figure “junior” una possibilità per avere una visione di insieme sui principali strumenti atti ad attivare un sistema di controllo della gestione aziendale.

controllo-di-gestione-vitivinicolo

Programma

Anche mediante l’utilizzo di case studies reali discussi con il tutor, verranno fornite le conoscenze necessarie ad adattare i principali strumenti di controllo di gestione ad un’impresa vitivinicola, con l’obiettivo di:

  • Analizzare la redditività, i fabbisogni finanziari e la solvibilità dell’azienda a fini prospettici.
  • Effettuare approfondite analisi dei costi aziendali a fini decisionali, fino a stimare il costo delle singole fasi produttive agricole, il costo dell’uva prodotta (per vigna, tipologia di coltivazione e vendemmia, ecc.), i costi di vinificazione, invecchiamento ed affinamento, sino a giungere – mediante l’utilizzo di metodologie di calcolo dei costi (in particolare full costing e direct costing) all’individuazione del costo della singola bottiglia di vino ed attuare conseguentemente le opportune politiche di pricing.
  • Redigere budget per orientare le azioni e valutare in anticipo le performance derivanti dalle decisioni assunte.
  • Strutturare un sistema di reporting e monitoraggio delle performance.

Nella prima fase del percorso formativo, saranno fornite le conoscenze idonee a strutturare un adeguato piano dei conti, presupposto per valutare redditività e fabbisogni finanziari legati alle singole fasi delle imprese (agricola, di trasformazione, commerciale) del comparto vitivinicolo. [12 ore]

Personalizzazioni

La SFA è disponibile a valutare richieste di personalizzazione del programma del corso sotto vari profili. Puoi aggiungere argomenti funzionali agli obiettivi formativi, anche in sostituzione di argomenti in programma valutati di minor interesse. Puoi aggiungere prerequisiti, qualora tu ritenga di non avere le conoscenze di base necessarie per affrontate uno o più argomenti. Possiamo anche calibrare la didattica dando maggiore attenzione agli aspetti teorici o, viceversa, a quelli operativi.

Erogazione

Il corso prevede 12 ore di lezione erogate da uno o più Tutor della SFA; si suggerisce un minimo di 3-4 ore a settimana. Gli orari di lezione vanno concordati con i Tutor; si assicura ogni sforzo per accomodare le preferenze di giorni/orari dei partecipanti, entro l’orario di servizio (08:00 – 22:00, lunedì – domenica). Al termine del corso si rilascia un attestato di partecipazione riportante il programma svolto e firmato dal corpo docente. Si potrà anche richiedere la certificazione delle conoscenze acquisite previo superamento di una prova d’esame.

Quota di partecipazione

  • 1 pacchetto da 12 ore a € 384,00 (iva esclusa), acquistabile in un’unica soluzione.

La quota di partecipazione può variare in caso di personalizzazione del programma e si riferisce all’erogazione ad un solo partecipante, in aula virtuale tramite la nostra piattaforma (Tutoring Room). Contatta il nostro Staff per informazioni sul costo del corso in caso di erogazione a due o più partecipanti e/o in aula tradizionale.

Guida alla Tutoring Room

Corsi collegati

Analisi di Bilancio e Finanza Aziendale
Pianificazione Strategica e Capital Budgeting
CdG nelle PMI
Credit Management
Valutazione del rischio finanziario
Ammortamento di finanziamenti e leasing

Vuoi maggiori informazioni?

Scopri di cosa parliamo

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam keywords.