Solo pochi attimi di attesa

Posizione corrente:

Ti trovi in: Home » Scuola di Formazione Aziendale » Prototipazione » Prototipazione rapida e stampa 3D (AVANZATO)

Prototipazione rapida e stampa 3D (AVANZATO)

Tecniche di ottimizzazione della prototipazione rapida tramite stampa 3D: complementi su materiali e slicing; analisi statica e shape optimization; gestione avanzata della stampante

Il corso estende e perfeziona le conoscenze acquisite nel percorso di base in prototipazione rapida tramite stampa 3D, approfondendo le tecniche per la selezione del materiale di stampa e per lo slicing e introducendo l’analisi statica, la shape optimization e la gestione hadware/firmware della stampante.

Obiettivi

Nata dall’esigenza delle grandi aziende dell’automotive e dell’aerospace di ridurre tempi e costi di realizzazione dei prototipi, oggi la prototipazione rapida tramite stampa 3D  può soddisfare molteplici necessità di organizzazioni di qualsiasi dimensione, in numerosi settori.

Nel fashion, nell’occhialeria, nella gioielleria, la prototipazione rapida supporta la produzione di oggetti (calzature, accessori, montature, ecc.) anche molto complessi, non solo sotto forma di prototipi, ma anche di prodotti finiti o stampi dai quali ricavare successivamente gli oggetti. Nell’architettura, nell’interior design e nell’artigianato la prototipazione rapida consente la creazione di plastici e modelli in tempi ridotti e a costi accessibili a qualsiasi realtà. In ambito medico e odontoiatrico, con la prototipazione rapida si realizzano tutori, protesi, dispositivi sanitari, a partire da TAC, risonanze ed ecografie, personalizzando gli oggetti sul singolo paziente con precisione assoluta. Ma l’impiego della prototipazione rapida si va diffondendo anche nelle attività “fai da te”, per creare progetti personali ma anche pezzi di ricambio difficili da reperire.

In questo corso avanzato, prosecuzione del corso base, il partecipante approfondirà i criteri di selezione del materiale per la stampa 3D del prototipo, per limitare o agevolare deformazioni e spostamenti; studierà l’analisi statica – utile a individuare le parti del prototipo più esposte a rottura – e la shape optimization – con la quale si riduce il peso del prototipo e la quantità di materiale necessario a realizzarlo; perfezionerà il settaggio dei parametri di slicing relativi alla cinematica della stampante; studierà le possibili modifiche all’hardware e al firmware della stampante, per migliorare ulteriormente la qualità del prototipo da realizzare.

Didattica

Le lezioni mixano elementi teorici con esempi ed applicazioni pratiche, illustrative dei vari step di una procedura di prototipazione, sfruttando software open source e software a licenza ampiamente diffusi sul mercato.

Destinatari

Il corso è rivolto a professionisti operanti in organizzazioni di qualsiasi dimensione – PMI, grandi aziende, studi professionali – nonché a semplici appassionati, aventi l’obiettivo di acquisire le competenze necessarie a realizzare prototipi di ogni genere con massima flessibilità, altissima precisione, tempi ridotti e costi contenuti.

Stampa 3D

Il kit per la stampa 3D

Programma

  1. Scelta del materiale

    Questo modulo estende quello omonimo del corso base: in relazione al funzionamento previsto per il prototipo, verrà spiegato come riconoscere le sollecitazioni che vi agiscono e su quali parametri di rigidità del materiale operare per limitare, oppure favorire, le deformazioni e gli spostamenti conseguenti. [3 ore]

  2. Analisi statica

    E’ un insieme di metodi che permettono di esaminare lo stato delle tensioni, deformazioni e spostamenti del modello, una volta scelto il materiale, definiti i contatti e impartiti i carichi. L’obiettivo è rilevare eventuali parti soggette a rottura o che comunque presentano un eccessivo grado di cedevolezza, prima della stampa 3D del prototipo. [4 ore]

  3. Shape optimization

    E’ la fase che segue l’analisi statica: i risultati di quest’ultima, infatti, verranno utilizzati per minimizzare il peso del prototipo e il materiale necessario al suo corretto funzionamento, con conseguenti risparmi sui costi di produzione. [3 ore]

  4. Slicing

    Questo modulo estende quello omonimo del corso base: in particolare, ci si soffermerà sul settaggio dei parametri che caratterizzano la cinematica della stampante 3D (accelerazioni e jerk), così da poter ridurre le vibrazioni e gli effetti di risonanza. [4 ore]

  5. Analisi e ottimizzazione del prototipo

    Questo modulo estende quello omonimo del corso base: ci si soffermerà sulle possibili modifiche hardware e firmware della stampante 3D, che possono rendersi necessarie quando il settaggio dei parametri di slicing non garantisce la qualità e la precisione attese per il prototipo. Si parlerà di irrigidimento del telaio della stampante, di riduzione degli attriti e delle masse, di controllo della cinematica e di installazione di sensori di prossimità, sonde per la temperatura e ventole. [3 ore]

Personalizzazioni

La SFA è disponibile a valutare richieste di personalizzazione del programma del corso sotto vari profili. Puoi aggiungere argomenti funzionali agli obiettivi formativi, anche in sostituzione di argomenti in programma valutati di minor interesse. Puoi aggiungere prerequisiti, qualora tu ritenga di non avere le conoscenze di base necessarie per affrontate uno o più argomenti. Possiamo anche calibrare la didattica dando maggiore attenzione agli aspetti teorici o, viceversa, a quelli operativi.

Erogazione

Il corso prevede 18 ore di lezione erogate da uno o più Tutor della SFA; si suggerisce un minimo di 3-4 ore a settimana. Gli orari di lezione vanno concordati con i Tutor; si assicura ogni sforzo per accomodare le preferenze di giorni/orari dei partecipanti, entro l’orario di servizio (08:00 – 22:00, lunedì – domenica). Al termine del corso si rilascia un attestato di partecipazione riportante il programma svolto e firmato dal corpo docente. Si potrà anche richiedere la certificazione delle conoscenze acquisite previo superamento di una prova d’esame.

Quota di partecipazione

  • 1 pacchetto da 18 ore a € 576,00 (iva esclusa), acquistabile in un’unica soluzione.
  • 3 pacchetti da 6 ore l’uno a € 210,00 a pacchetto (iva esclusa), acquistabili separatamente.

La quota di partecipazione può variare in caso di personalizzazione del programma e si riferisce all’erogazione a un solo partecipante, in aula virtuale tramite la nostra piattaforma (Tutoring Room). Contatta il nostro Staff per informazioni sul costo del corso in caso di erogazione a due o più partecipanti e/o in aula tradizionale.

Guida alla Tutoring Room

Corsi collegati

Prototipazione e stampa in 3D (BASE)

Vuoi maggiori informazioni?

Scopri di cosa parliamo

Neque porro quisquam est, qui dolorem ipsum quia dolor sit amet, consectetur, adipisci velit, sed quia non numquam eius modi tempora incidunt ut labore et dolore magnam aliquam keywords.